Caffè Trinca a testa alta contro la corazzata Akademia Sant’Anna

Terrasini perde la gara contro Santo Stefano, brutto infortunio per Maria Grazia Bruno.

Troppo forte l’Akademia Sant’Anna Messina per le palermitane del Caffè Trinca che perdono 0-3 (13-25; 24-26; 20-25), ma che giocono una buonissima prova.
Il primo set, senza storia, le ragazze di Pirrotta non riescono neppure ad entrare in partita perdendo malamente. Dall’inizio del secondo però le cose cambiano: il Caffè Trinaca riesce a trovare gioco e continuità, mettendo in seria difficoltà la perfetta difesa delle avversarie gestita egregiamente dal libero Gueli che ha sbagliato davvero poco o nulla. Il set si conclude ai vantaggi ma Crescente (ottima la sua prova con 12 punti realizzati) e compagne dimostrano di volersela giocare e di non essere affatto dome. Anche nel terzo set si lotta ma le messinesi premono sull’acceleratore e chiudono parziale e gara conquistando la seconda posizione in solitaria.

Brutta domenica per il Volley Terrasini che nonostante la buona prova perde 3-1 (25-27; 25-18; 25-21; 25-23;) contro la Nigithor. Al Pala Ceramica di Santo Stefano di Camastra le ragazze di D’Accardi partono bene vincendo il primo parziale, ma non riescono poi a trovare il guizzo giusto per chiudere in loro favore gli altre set. Durante la quarta frazione di gioco Maria Grazia Bruno è costretta ad abbandonare il campo per un brutto infortunio. L’ala del Terrasini, visitata presso l’ospedale di Cefalù, resterà lontano dai campi qualche settimana a causa di una distorsione alla caviglia.

Condividi questo articolo
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Carrello