B2 F: Esordio positivo per Caffè Trinca, Terrasini sconfitta a Giarre

Il sestetto di Pirrotta torna a giocare a Palermo dopo la parentesi di Termini.

Nuovo sestetto, nuovo impianto, nuovi componenti della dirigenza, nuovo main sponsor, ma stessa grinta e voglia di vincere. Così il Caffè Trinca Palermo, scende in campo al “Pallone” di via Sandro Pertini, con una formazione molto giovane e quasi del tutto rinnovata. A farla da padrona però, non è stata né l’emozione né l’inesperienza, ma la grinta e la tenacia di un gruppo che seppur davanti ad una squadra solida e compatta come l’HUB Ambiente Catania, che annovera tra le proprie fila atlete del calibro di Milici, Richiusa e Chiavaro, ha tenuto bene il campo giocando una buona pallavolo ed aggiudicandosi il match per 3-1 (25-22; 18-25; 25-22; 25-21). Ottima la prova del collettivo per le ragazze del patron Alioto, ma da sottolineare la prestazione di Alessia Ferro, classe 2000, che ha gestito bene il gruppo nascondendo l’emozione di un debutto così importante.

Restano con l’amaro in bocca le ragazze del Terrasini che tornano dalla trasferta di Giarre con un solo punto. La gara contro la Life Electronics è stata caratterizzata da continui cambi di fronte ed alla fine ad avere la meglio è stata la squadra di casa che si è aggiudicata la vittoria per 3-2 (18-25; 25-23; 22-25; 25-14; 15-11;). Bicchiere comunque mezzo pieno per la formazione di coach Enzo D’Accardi che alla prima stagionale, lontano dal Geodetico di Terrasini, ha comunque conquistato un punto, grazie anche ai 25 palloni messi a terra da Valentina Bicchieri miglior realizzatrice tra le fila del sestetto del presidente Tony Mancino. Prossimo impegno interno per Giuffrida e socie domenica 27 ottobre alle ore 18.00 contro la Planet Catania.

Condividi questo articolo
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
Carrello